OSCAR PERFORMANCE in positivo al penultimo round dell’elf CIV

Set 8, 2020Campionato, Premoto 3

Dopo più di un mese di stop, il Team Oscar Performance riaccende i motori a Imola in occasione del penultimo round del Campionato Italiano Velocità.

 

I piloti hanno continuato a lavorare bene, affinando sempre di più il loro feeling con la moto.

 PRE MOTO 3

 Nicolas Fruscione, scattato dalla 20esima casella, l’italiano è costretto a chiudere Gara 1 in anticipo: il pilota Torinese a seguito di una caduta, non riesce a completare la corsa. Per Fruscione il penultimo round del Campionato si conclude qui, decidendo di non disputare l’ultima manche del weekend.

 Federico Iacoi: Il rider conquista la 29esima posizione in qualifica, riuscendo a recuperare quattro posizioni durante la prima gara e terminando il weekend 21esimo.

 Cesare Tiezzi in miglioramento: dopo una qualifica non ottimale che lo aveva visto afferrare la 21esima posizione, riesce a progredire fino al 16esimo posto in Gara 1, salvo poi dover essere costretto al ritiro nell’ultima gara del weekend.

 Biagio Miceli: il pilota di Misano Adriatico dopo aver conquistato la P11 in qualifica, lotta in Gara 1 e conclude 15esimo il penultimo round del Campionato Italiano Velocità.

 MOTO 3

I nostri piloti della Moto 3 segnano un netto miglioramento all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola:

Omar Bonoli continua la sua scia positiva: centra il settimo tempo in qualifica e recupera una posizione in Gara 1, posizionandosi alle spalle di Alessandro Morosi. Ma la Dea Bendata lo colpisce ancora alle spalle, rendendolo protagonista di un infortunio nel Warm Up ed escludendolo quindi dall’ultima manche del weekend.

 

Anche la new entry Filippo Bianchi riesce a perfezionare il suo feeling con la moto, rimanendo per tutto il weekend vicino alla top10: Filippo scatta dall’undicesimo posto e ne recupera uno prima della bandiera a scacchi. In calo Gara 2, nella quale conclude dodicesimo.

 

Daniel Da Lio in costante crescita: dopo una qualifica faticosa, riesce a conquistare la dodicesima posizione nella prima manche della domenica e mette fine al penultimo round del Campionato con la diciassettesima posizione.

 Domenico Cecchini: “Quest’anno è stato un anno particolare: abbiamo iniziato il Campionato riscontrando diverse problematiche e nei box si respirava veramente un’aria pesante. Finalmente abbiamo ritrovato la serenità e questo ci ha permesso anche questo weekend di continuare il nostro percorso di crescita. Sono contento dei risultati ottenuti, anche se la sfortuna ci ha colpiti ancora, ma anche questo fa parte del gioco. Speriamo di continuare a lavorare bene in vista dell’ultimo round il 17 ottobre a Vallelunga.”

 Qui i risultati dell’evento

Seguite i profili social: